Tel: +39 06.62205420

Certificazioni

I prodotti formativi MELIUSform in area HR, dal 1996, sono pensati per offrire una valida risposta alle esigenze sia dei profili junior, in inserimento nel mercato del lavoro, che degli HR specialist, intenti ad ampliare le loro competenze per una carriera di successo in azienda. La maggior parte dei programmi formativi da diritto al rilascio dei Crediti Formativi, ai fini della formazione continua obbligatoria, come da Regolamento del Consiglio Nazionale dei Consulenti del Lavoro.

Master in Programma

Gli Executive Master in Gestione del Personale (HR) godono da sempre di un riconoscimento di eccellenza dalle comunità professionali in quanto offrono ai partecipanti un know how integrato, specialistico ed evoluto negli ambiti di competenza human (selezione, formazione, sviluppo), giuridici e amministrativi, quest’ultimi propri della consulenza del lavoro (paghe e contributi, normativa e adempimenti, relazioni sindacali, ecc.). Tutti gli Executive Master Gestione del Personale inoltre propongono: ► numerose esercitazioni e role playing, al fine di trasformare l’esperienza d’aula in un momento pratico di vita professionale e aziendale; ► una vasta biblioteca di video-corsi, con un ricco catalogo e-Learning, per recuperare eventuali assenze in aula o per effettuare maggiori approfondimenti sui temi trattati; ► un servizio di Job Placement per favorire l’ingresso o la riqualificazione nel mercato del lavoro (servizio associato solo ai Master Executive).

Corsi di Specializzazione

I Corsi in area HR e Gestione del Personale Meliusform sono rivolti a tutti coloro che intendono sviluppare competenze specialistiche nella gestione del personale. Ogni corso è stato progettato con l’obiettivo di rispondere alle esigenze operative di un mercato del lavoro in continuo sviluppo; per questa ragione i nostri eventi formativi vengono continuamente aggiornati tenendo costantemente conto delle novità normative, dei nuovi strumenti e modelli applicativi e delle innovazioni teoriche e pratiche utilizzate nell'ambito dei più evoluti contesti imprenditoriali e manageriali. Tutti i corsi Meliusform propongono sempre simulazioni di casi pratici da svolgere individualmente oppure all’interno di un gruppo di lavoro e case study al fine di costituire un modello di riferimento per l’esercizio della professione.

Video news

  • Lezioni pratiche, programmi aggiornati, docenti da realtà leader del settore HR e un Percorso Placement che ti supporta nella valorizzazione e veicolazione del tuo profilo professionale. Scegli la tua carriera HR, inizia con Meliusform!

  • Quali sono gli obiettivi di un processo di selezione? Ce lo riassume in 3 minuti il Dott. Andrea Campanella, head hunter, HR consultant e docente di Selezione e Sviluppo nell'Executive Master in Risorse Umane Meliusform.

  • Come si struttura un Colloquio di Selezione? Il dott. Alfonso Festa, Direttore Risorse Umane e docente nei Master Gestione del Personale, ci racconta quali sono le principali fasi di un colloquio di lavoro e l’utilità di ciascuna di esse ai fin...

  • Scopri gli Executive Master Meliusform in Amministrazione del Personale e Consulenza del Lavoro e Direzione del Personale. Lezioni pratiche, programmi aggiornati, faculty proveniente da realtà leader del settore, Servizio Placement & Career.

  • Quali sono gli elementi che compongono la retribuzione e che sono presenti nel libro unico del lavoro e nel prospetto paga che viene consegnato al lavoratore? Ci introduce su questi temi il Dott. Guido Lanfranchi, Consulente e docente nei Master HR.

  • Quali sono i principali asset da considerare oggi per una “formazione” efficace? Ci introduce il tema la Dott.ssa Rosaria Lomasto, Trainer, Coach, HR Consultant, docente nei Master Meliusform in Area Gestione del Personale.

  • Scopo della Valutazione del Potenziale è individuare punti di forza, aree di miglioramento, possibilità di sviluppo del personale in azienda. Ce ne parla il Dott. Andrea Campanella, head hunter, HR consultant e docente nei Master HR.

  • Quali sono i principali errori che si possono commettere quando si conduce un colloquio di selezione? Ci presenta una rapidissima rassegna il dott. Alfonso Festa, docente nei Master HR.

  • Quali sono le implicazioni dello sviluppo delle tecnologie esponenziali sul modo di fare business? Ci introduce al tema il Dott. Cristiano Daolio, C-Suite Advisor in Corporate Transformation, Innovation e Growth, docente nei Master HR.

  • Nonostante i profondi cambiamenti avvenuti negli ultimi decenni riguardo le metodiche e gli strumenti di gestione delle Risorse Umane in ambito aziendale, l’esercizio del potere disciplinare mantiene inalterata la sua importanza e, soprattutto, ...

  • Nella selezione l’imprevedibilità è imprescindibile. Come si conduce l’intervista di selezione affinché il candidato scelto sia la “persona ideale” per quella organizzazione? Ci introduce il tema la Dott.ssa Rosaria Lomasto, Trainer –...

  • Quante ore di ferie matura il lavoratore ogni mese e come devono essere gestite correttamente al fine di evitare sanzioni e che differenza intercorre con la disciplina dei permessi? Ci introduce su questi temi il Dott. Guido Lanfranchi, Consulent...

  • Essere in grado di elaborare e monitorare il costo del personale è di fondamentale importanza per la vita di un'azienda.Ci introduce sul tema la dott.ssa Katiuscia Frau, docente negli Executive Master in Gestione del Personale

  • Nell’ambito dell’imponibilità contributiva riveste particolare importanza per la gestione del cedolino paga l’imponibilità posta a carico del lavoratore, dove il datore di lavoro opera come sostituto.

  • La crescente competizione sui mercati rende necessario attuare efficaci politiche finalizzate a trattenere e motivare i talenti presenti in azienda e ad attrarne di nuovi dal mercato. Ci introduce sul tema il dott. Roberto Ganelli, Direttore del P...

  • Il licenziamento è lo strumento che la legge concede al datore di lavoro per interrompere unilateralmente il rapporto di lavoro. Le caratteristiche proprie delle diverse tipologie di licenziamento vengono illustrate dall’Avv. Roberta Cristaldi,...

  • La mappatura delle competenze. Ci introduce il tema la Dott.ssa Rosaria Lomasto, Trainer – Coach – HR Consultant, docente nei Master Area Risorse Umane

  • Nelle buste paga italiane transitano mensilmente moltissime voci ma, funzionano tutte allo stesso modo? Ci introduce sul tema la dott.ssa Katiuscia Frau, docente negli Executive Master in Gestione del Personale

  • Il potere disciplinare: a fronte della violazione da parte del prestatore di lavoro degli obblighi che discendono dal rapporto di lavoro, il datore di lavoro ha il potere di contestare tali violazioni, nel rispetto di precise regole procedurali, c...

  • La malattia è analizzata nei suoi diversi aspetti attinenti la gestione della stessa nella elaborazione della busta paga. Ci introduce su questi temi il Dott. Guido Lanfranchi, Consulente, Formatore e docente nei Master Meliusform in Gestione de...

  • Quali sono gli strumenti utilizzati dai selezionatori quando devono valutare un candidato? Esercizi di gruppo, role play, test e questionari. Il dott. Alfonso Festa, docente nei master in Area HR, ci presenta una veloce rassegna dei più diffusi s...

  • Quali sono i profili di criticità da monitorare in occasione del fenomeno della successione di appalti? Cosa si intende per successione di appalti? Quali sono le garanzie applicabili per i lavoratori coinvolti e come entrano in gioco le norme in ...

Mappa di orientamento per chi desidera diventare un HR specialist o un Consulente del Lavoro

 

Cosa vuol dire lavorare nella DIVISIONE HR di un'azienda Cosa vuol dire lavorare nell' AMMINISTRAZIONE DEL PERSONALE di un'azienda 
Significa sapersi occupare di quelle attività ed di quei processi funzionali alla gestione delle persone all’interno di un’organizzazione, come: la Selezione del Personale, la Formazione, la Valutazione e Sviluppo, nonché l’organizzazione aziendale. Perché il termine “risorse umane”? Perché, con l’evolversi delle teorie organizzative, si è sempre più compreso l’aspetto di valore (o capitale) rappresentato dal personale, che dunque è una vera e propria risorsa. Le risorse umane rappresentano, in effetti, una fonte di vantaggio competitivo per l’azienda, e come tali vanno considerate, sviluppate, valorizzate. La Divisione HR, in azienda, si occupa dunque di gestire le persone sia dal punto di vista della selezione, e sia dal punto di vista della formazione e sviluppo; l’obiettivo è quello di creare un’azione sinergica su ogni persona o “cliente interno” dell’azienda, per gestire al meglio la leva motivazionale e la leva dell’engagement del personale. Per questo il Master supporta lo sviluppo di competenze tipicamente “Human”, potendole spendere in diversi profili professionali: recruiter, formatore, consulente organizzativo ed HR specialist.   L’Ufficio Amministrativo del Personale, in azienda, si occupa di gestire le Risorse Umane dal punto di vista del rapporto di lavoro nei suoi aspetti giuslavoristici e amministrativi, assicurando la puntuale e corretta elaborazione e corresponsione delle spettanze e relativi adempimenti a tutto il personale dell’azienda, nel rispetto delle norme del contratto e delle leggi in materia. Si tratta di un ruolo molto tecnico, le cui competenze possono essere spese nell’ambito della Consulenza del Lavoro, nelle aziende di medio grande dimensione e nelle APL.
Quali ATTIVITA' sono svolte nella funzione RISORSE UMANE Quali ATTIVITA' sono svolte nella AMMINISTRAZIONE DEL PERSONALE

Le attività dal profilo più human che attengono alla funzione HR sono dunque la gestione e lo sviluppo del capitale umano dell’azienda (aspetti cosiddetti “soft”). Per semplificare, un breve elenco delle attività più importanti che attengono alla funzione Risorse Umane potrebbero essere:

ASPETTI SOFT:

  • Gestionali, human e di sviluppo
  • Selezione del Personale
  • Progettazione e Erogazione della Formazione
  • Valutazione della Performance
  • Sviluppo del Personale.

Le principali attività che attengono alla funzione amministrazione del Personale sono legate agli aspetti giuridici e amministrativi del rapporto di lavoro (cosiddetti “hard”). Per semplificare, un breve elenco delle attività più importanti che attengono a questa funzione:

ASPETTI HARD:

  • Normativi, retributivi e amministrativi
  • Contrattualistica Aspetti retributivi, contributivi e fiscali (paghe e contributi)
  • Budget del Personale
  • Relazioni Sindacali 
Quali SKILL deve avere un HR SPECIALIST  Quali SKILL deve avere un CONSULENTE DEL LAVORO
Data la varietà di tematiche e compiti che attengono all’Ufficio del Personale, la “popolazione” che lavora nella funzione HR è sicuramente molto diversificata per competenze e provenienza di studi. Solitamente i laureati in psicologia, sociologia e provenienti da altre facoltà umanistiche hanno una forma mentis adatta ad approfondire le tematiche sopra descritte. Più in generale, si può dire che la formazione di un buon Recruiter, Formatore o Consulente HR non si chiude con gli studi universitari: infatti, non c’è una vera e propria “Laurea in Risorse Umane”. Pertanto chi non ha la fortuna di entrare in azienda in questa funzione e imparare “sul campo” questo lavoro, può dare valore aggiunto al proprio profilo professionale e consolidare la propria formazione solo attraverso la frequenza di un Master specialistico.  Chi si occupa di queste attività è responsabile della corretta interpretazione delle leggi vigenti in materia e dell’assolvimento degli adempimenti previdenziali, fiscali (versamenti contributivi, trattenute erariali e controllo dell’esatta compilazione della relativa modulistica) e della tenuta dei libri obbligatori. Cura la costituzione, l’evoluzione e la risoluzione di tutti i rapporti di lavoro. Solitamente i laureati in economia, giurisprudenza e provenienti da altre facoltà giuridico/economiche che hanno una forma mentis adatta ad approfondire le tematiche presentate. Più in generale, si può dire che la formazione di un buon Amministrativo del Personale non si chiude con gli studi universitari: infatti, non c’è una vera e propria “Laurea in Consulenza del Lavoro”. Pertanto chi non ha la fortuna di entrare in azienda in questa funzione e imparare “sul campo” questo lavoro, può dare valore aggiunto al proprio profilo professionale e consolidare la propria formazione solo attraverso la frequenza di un Master specialistico.

Partnership